Che cos'è Alalunga Project

Alalunga Project nasce dall'idea di unire un gruppo sotto un'unica identità: quella di una ensemble musicale.

Parte dallo spirito del suo frontman, Gianfranco Foresta:

"... Ed ecco la volontà di unirmi a musicisti, sicuramente più preparati nel loro strumento, nell’elaborazione di un lavoro originale, che possa portare un arricchimento reciproco e a dare sfogo e sfoggio al proprio talento creativo. Contattami per saperne di più a riguardo."

Prende spunto dal termine Alalunga, una particolare specie di tonno, utilizzato in una canzone di Fabrizio De André, il cui repertorio è parte di uno dei progetti del gruppo, quello di portare sulla scena cover del cantautore genovese.

Ma con Alalunga Project si vuole sviluppare un vero e proprio progetto di inediti, sia come prodotto discografico, sia come spettacolo musicale da presentare direttamente al pubblico.

"Abbiamo deciso di comporre, suonare e cantare musica originale, forse nel pensiero o “illusione” che l’Italia oggi scarseggi di buona musica, fatta eccezione per pochi pochissimi elementi; magari illudendoci di poter dare il nostro contributo a qualsiasi cosa possa evitare questo declino verso il disinteresse per la musica “meritevole” ..."

Il gruppo è composto, oltre che da Gianfranco Foresta, da Marcello Motta alle chitarre, Valeria Crincoli al violino e Niko Di Muro alle percussioni.

VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

Per ogni informazione o per promuovere i progetti del gruppo contattaci. Oppure chiama il numero +39 328 5705991

Scrolla all'inizio
X